"...buone nuove"dal Bistek

Antonio lascia la cucina, e dal computer manda questa E.Mail per i golosi amici del ristorante.

Ornella, spesso musa ispiratrice, pazientemente legge, commenta e sottoscrive.

inviata la prima volta  Sabato 19 Giugno 2010

"... tornano a gracidar le rane!"   

 

La famiglia, due bimbi, papà e mamma, usciti dal ristorante, dal terrazzo del Bistek scrutano incuriositi il fosso che scorre di fronte, oltre la strada. Ascoltano il gracidare delle rane, e sperano di vedere quel che succede a pelo d'acqua. "Signor Antonio, venga a vedere, sono tornate le rane:  è un buon segnale,  il fosso non è inquinato;  probabilmente ci sono di nuovo pesci e insetti".   Mi avvicino, e  forse con loro profonda delusione:        "... veramente non hanno mai smesso di gracidare!"

 Nel fosso rane, pesci e insetti non sono mai mancati, umiliati da tanti tanti anni di incuria e cattivo governo delle acque, costretti in un angolo ma non sconfitti, ora sono di nuovo al centro dell'attenzione. Piccoli rappresentanti di una natura forte e insostituibile, primari attori della quotidianità, della normale vita che giorno dopo giorno tutti noi siamo chiamati ad interpretare. Per troppo tempo siamo stadi poco attenti e distratti, interpretando male la nostra parte, sprecando tante energie e consumando a più non posso, forse ad arte illusi di poter rinunciare a noi stessi, alle giornate da vivere lentamente, al gracidar di rane.

In ristoranti e trattorie i clienti sono ora veramente pochi: la crisi della ristorazione, somma tanti errori, presenti e passati, economici e strutturali. Ecco allora che accorgendoci del gracidar di rane, senza rinunciare a grande qualità di ingredienti e materie prime, è tempo di scelte caratteriali, con proposte di cucina legate al quotidiano, al territorio, all'esperienza insostituibile di tanti amici artigiani e produttori. I tanti anni passati a spadellare, proporre, servire, esaltare la grande tradizione della cucina italiana, permettono scelte innovative, nella scelta di ingredienti, nella presentazioni del piatto, nei metodi di cottura. Comunque sempre nel segno del buono e giusto, del consumo consapevole, del gracidar di rane.

“Estate in terra cremasca !”

MENÙ DEGUSTAZIONE

Si comincia con piccolo fritto di fiori di zucca

Antipasti
Filettini di carpa in carpione con giardiniera di verdure
Fresco melone mantovano e salame “Nobile Cremasco”

Primo piatto
Gnocchini con ricotta del caseificio Carioni, fiori di zucca e burro di Zuvadelli

Secondo piatto
Fritto di pianura: avannotti di trota, filetti di pesce gatto e salmerino, verdure
 

Il dessert
Bavarese e Sorbetto con le pesche gialle,  granella di amaretti Gallina
Espresso " Caffè Arabica Moka Efti "

Questo Menù, proposto per almeno due commensali
comprende: tutte le portate sopra elencate, caffé,coperto,  al costo di € 30,00 a persona
con esclusione di vino, bevande e liquori.


 Leggi in Internet:

 "Mese per mese": le novità del Bistek     http://www.bistek.it/NEW.HTM

... tutti i menù del ristorante      http://www.bistek.it/RGIORNO.HTM


info: Antonio 0373273046

Grazie per aver letto la nostra Newsletter!     Se pensi che qualche tuo amico o collega
possa apprezzare una copia di questa News,  sentiti libero di inoltrargliela..!
Link per le Mail precedenti  
Antonio e Ornella