"...buone nuove"dal Bistek

Antonio lascia la cucina, e dal computer manda questa E.Mail per i golosi amici del ristorante.

Ornella, spesso musa ispiratrice, pazientemente legge, commenta e sottoscrive.

inviata la prima volta Giovedì  25  Novembre 2010

Tradizione italiana della buona tavola: "... spazio e tempo, relazioni umane e cultura!"

SCRIVEVO ANNI FA: "La tradizione italiana di mangiare lessi e bolliti,
richiede dedizione e impegno .... a tavola,
grandi pezzi di carne, fuoco, pentoloni e impegno .... in cucina;
non sopporta preparazioni espresse, veloci e immediate;
ama tirar tardi con i commensali, in pace con anima e corpo!"

Gran Bollito Cremasco ...cappone e sei tagli di carne, i nostri "raviolini" in brodo, la salsa verde e rossa, la boccia di cotechino Cremasco, la mostarda Cremonese, ...lenticchie e patate, continua ... .  E' bello ritornare sui propri passi . . . e ritrovare anno dopo anno la buona cucina.

La buona cucina italiana chiede tanta attenzione per gli ingredienti: freschi e di stagione, raccolti o acquistati da produttori del territorio, rispettando impegno e lavoro dei fornitori. Ma la tradizione italiana della buona tavola è anche sintesi di elementi e valori che comprendono spazio e tempo ( la cucina ben attrezzata, preparazione e poi consumo del cibo), relazioni umane  e cultura ( condivisione del cibo e delle idee ).

Anno 2010: i ritmi di vita stanno sempre più accelerando e lo stile scelto per alimentarsi risente di questi ritmi; dedichiamo sempre meno tempo e spazio al mangiare, consumando in fretta, in piedi, e in casa delegando la preparazione, a cibi preconfezionati, surgelati, precotti.

A tavola gli appetiti e i desideri 2010 non sono i medesimi del 1968 ( ... quando nasce il Bistek ); allora  senza rinunciare a grande qualità di ingredienti e materie prime, è tempo di scelte caratteriali, con proposte di cucina legate al quotidiano, al territorio, all'esperienza insostituibile di tanti amici artigiani e produttori. I tanti anni passati a "spadellare", permettono scelte innovative, nella scelta di ingredienti, nella presentazioni del piatto, nei metodi di cottura. Comunque sempre nel segno del buono e giusto, del consumo consapevole, della grande tradizione italiana della buona tavola, dedicando tempo e spazio al mangiare quotidiano.

  Prenota allegra conviviale con almeno   10 amici   per essere a tavola ...

“ ...come in Trattoria! ”  

Torta, vino, acqua, caffè, coperto e un grande piatto della tradizione, da definire secondo stagione.

 ... e questa è certamente stagione di "Piccolo bollito!"

"Le stelle del Bistek" i classici raviolini in brodo;

poi cotechino di maialone cremasco e lenticchie, cappone nostrano e mostarda di Cremona;

nei bicchieri Gutturnio del Colli Piacentini.

A seguire sorbetto con mandarini di Sicilia; Espresso "Arabica Moka Efti.

“Tutto compreso in 20,00 euro”

Chiama il  0373273046  e  con Antonio disponi il menù della conviviale tavolata con i tuoi amici.


Anteprima mese di Dicembre

 il pranzo di Natale con il menù "degustazione" 


Grazie per aver letto la nostra Newsletter!     Se pensi che qualche tuo amico o collega
possa apprezzare una copia di questa News,  sentiti libero di inoltrargliela..!
Link per le Mail precedenti  
Antonio e Ornella